Taccuino

Alessandra Riccio ha insegnato Letteratura spagnola moderna e contemporanea e Letteratura ispanoamericana all’Università di Napoli, all’Orientale e all’Univerità di Salerno. Si occupa di studi culturali e studi di genere prevalentemente in ambito cubano e latinoamericano. E’ una delle storiche fondatrici, all’inizio degli anni ’80, di Latinoamerica, di cui è attualmente il direttore responsabile.

Le rivelazioni di Associated Press

Le rivelazioni di Associated Press
aprile 4, 2014

L’ultima prodezza degli Stati Uniti per destabilizzare Cuba ha avuto gli onori della cronaca di media amici e nemici. Et pour cause! Tre giornalisti della prestigiosa Agenzia di stampa statunitense, Associated Press, Alberto Arce, Desmond Butler e Jack Gillum, hanno ... Leggi tutto »

Un bel tipo questo Pepe Mujica!

Un bel tipo questo Pepe Mujica!
marzo 21, 2014

Proprio un bel tipo questo Pepe Mujica: il Presidente dell’Uruguay, con la sua aria paciosa di anziano agricoltore, ha la capacità di ridurre grandi e complicate questioni, all’essenzialità del buon senso. Lo ha fatto recentemente con la legalizzazione della mariujana, ... Leggi tutto »

Il “golpe suave” in Venezuela ha già un mese

Il “golpe suave” in Venezuela ha già un mese
marzo 12, 2014

Un mese fa cominciavano in Venezuela manifestazioni studentesche che sono diventate ben presto manifestazioni politiche  di un cartello di partiti che aveva presentato, Enrique Capriles (già perdente contro Chávez) alle elezioni presidenziali del 2013, poco tempo dopo la morte del ... Leggi tutto »

Fernando, il Gigante

Fernando, il Gigante
marzo 7, 2014

A pochi giorni dalla liberazione di Fernando González Llort, il secondo dei Cinque antiterroristi cubani vittime di ingiuste condanne negli Stati Uniti, Gerardo Hernández Nordelo, condannato a due ergastoli più 15 anni di prigione, scrive qualche riga di saluto e ... Leggi tutto »

Disordini in Venezuela

Disordini in Venezuela
febbraio 20, 2014

Il quotidiano di Caracas El Nacional, intitolava nei giorni scorsi il suo editoriale “Cubanos go home” e dava la notizia che un contingente di “fucilieri”, addestrati a reprimere le manifestazioni di piazza “una specialità nella quale hanno dato prova di ... Leggi tutto »

L’Ambasciata degli Stati Uniti in Brasile e i medici cubani

L’Ambasciata degli Stati Uniti in Brasile e i medici cubani
febbraio 17, 2014

Ormai è una realtà. Circa 6.000 medici di Cuba prestano cure sanitarie a intere popolazioni degli stati del nord e del nordest del Brasile, che vivono in condizioni di isolamento e di estrema povertà. Su questo, fino ad ora, non ... Leggi tutto »

Povero Messico

Povero Messico
gennaio 26, 2014

Il poeta Javier Sicilia ha vissuto un’esperienza terribile che gli ha cambiato la vita: nel 2011, suo figlio Juan Francisco, di appena ventiquattro anni è stato sequestrato e ucciso mentre tornava da una festa insieme ad altre sette persone, sembra ... Leggi tutto »

Se ne va Juan Gelman

Se ne va Juan Gelman
gennaio 16, 2014

Il 2014 ci porta la notizia di un’altra, irreparabile perdita per la poesia latinoamericana: il grande poeta argentino Juan Gelman è morto nella sua casa di Città del Messico a 83 anni. Julio Cortázar che lo ammirava, consigliava di entrare ... Leggi tutto »

La pagliuzza nell’occhio altrui e la trave nell’occhio di chi giudica

La pagliuzza nell’occhio altrui e la trave nell’occhio di chi giudica
gennaio 14, 2014

A giudicare dalla stampa mainstream, è strana davvero la nostra sensibilità sul problema dei diritti umani! Non si batte ciglio né ci si allinea alla richiesta portata avanti dal Pakistan presso il Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite affinché ... Leggi tutto »

Lecturas críticas. Lecturas posibles

Lecturas críticas. Lecturas posibles
gennaio 10, 2014

Con l’Anno Nuovo mi è arrivato il libro di una cara amica e collega, la professoressa cilena Soledad Bianchi che avevo conosciuto negli anni ottanta nel suo esilio in Francia insieme al suo compagno, il pittore Guillermo Núñez, uno dei ... Leggi tutto »