Editoriale

Gianni Minà è uno dei cinquanta, cento operatori culturali, comunicatori, o artisti che hanno ideato e affermato, in Italia, la televisione e il suo linguaggio.Ed è uno dei giornalisti italiani più conosciuti all’estero per i suoi reportages e documentari spesso realizzati in collaborazione con network internazionali. E’ direttore di Latinoamerica 

Se il Fondo Monetario fa fallire gli Stati, ma l’Italia non lo sa

Se il Fondo Monetario fa fallire gli Stati, ma l’Italia non lo sa
febbraio 17, 2012

Editoriale di Latinoamerica 117 ott-dic 2011 (4/2011) di Gianni Minà Il 2 e il 3 dicembre scorso i presidenti e i premier di 33 paesi dell’America Latina e dei Caraibi [praticamente, tutte le nazioni americane tranne Stati Uniti e Canada], ... Leggi tutto »

LE CONTRADDIZIONI DELLA POLITICA DI OBAMA

LE CONTRADDIZIONI DELLA POLITICA DI OBAMA
ottobre 13, 2011

EDITORIALE DEL LATINOAMERICA N. 116 (N. 3/2011) E’ passata sotto silenzio la notizia che il governo degli Stati Uniti ha inserito anche quest’anno, senza pudore, Cuba nell’elenco degli “stati canaglia”, cioè dei paesi fiancheggiatori del terrorismo . Il silenzio dei ... Leggi tutto »

Aria nuova: un novantunenne alla SIAE

Aria nuova: un novantunenne alla SIAE
marzo 5, 2011

Da Il Fatto Quotidiano, 4/3/2011 Per l’ennesima volta la Siae, un vecchio terreno di pascolo della politica, è stata commissariata. Questa volta, per risolvere le sue contraddizioni, è stato scelto Gianluigi Rondi, un arzillo gentleman di novant’anni, scortato da due ... Leggi tutto »

Se anche Google copre gli autori del terrorismo Usa contro Cuba

Se anche Google copre gli autori del terrorismo Usa contro Cuba
febbraio 7, 2011

La storia che mi accingo a raccontare è emblematica dell’ipocrisia e della doppia morale del mondo occidentale quando si toccano gli interessi o le strategie dei paesi che contano, in particolare gli Stati uniti, per difendere i quali i media ... Leggi tutto »

Il ritorno di Lucky Luciano

Il ritorno di Lucky Luciano
novembre 20, 2010

Pubblicato su Il Fattodel 19 novembre 2010 Andrea Agnelli, giovane presidente di belle speranze della Juventus, ha annunciato una battaglia per tentare di recuperare gli scudetti del 2005 e del 2006, tolti al suo club dalla Federcalcio per accertato (fino ... Leggi tutto »

Se l’ONU condanna ancora l’embargo a Cuba e i media non se ne accorgono

Se l’ONU condanna ancora l’embargo a Cuba e i media non se ne accorgono
novembre 13, 2010

Pubblicato su IL FATTO del 12/10/2010 La recenti elezioni di Dilma Rousseff alla Presidenza del Brasile e di Pepe Mujica in Uruguay, così come l’undicesima vittoria in dodici anni di Ugo Chavez nelle elezioni di metà mandato in Venezuela, hanno ... Leggi tutto »

Vargas Llosa: grande e ingeneroso

Vargas Llosa: grande e ingeneroso
ottobre 13, 2010

Per la qualità della sua opera letteraria, Mario Vargas Llosa il Nobel lo meritava già da tempo e invece ha dovuto aspettarlo, con molto rammarico, quasi trent’anni, da quando lo aveva vinto il suo amico di gioventù e poi avversario ... Leggi tutto »

Quale sarà la nuova scusa per continuare ad angariare Cuba?

Quale sarà la nuova scusa per continuare ad angariare Cuba?
settembre 30, 2010

LATINOAMERICA N. 112 (3/2010) Recentemente Amnesty International ha reso noto che alla data del 15 agosto 2010, a Cuba i prigionieri politici [o “di coscienza”, come li definisce la stessa organizzazione] erano soltanto 27. Poi, dopo una successiva liberazione, in ... Leggi tutto »

Ecco chi paga Moisés Naim, Freedom House, Reporter sans Frontiéres e la loro informazione al guinzaglio

Ecco chi paga Moisés Naim, Freedom House, Reporter sans Frontiéres e la loro informazione al guinzaglio
giugno 25, 2010

Il riscatto in atto in molti paesi dell’America latina dove le popolazioni hanno eletto governi progressisti, preoccupa -non tanto a sorpresa- quello che viene definito l’occidente democratico, il nord del mondo, la proba Europa. Adesso che è finita l’epoca del ... Leggi tutto »

La decadenza del calcio europeo

La decadenza del calcio europeo
giugno 21, 2010

Ora, magari, tutto tornerà nella norma perchè, nel gioco del calcio, basta un rimbalzo, una deviazione imprevedibile, per cancellare tutte le teorie e l’indiscutibilità di una tattica. Ma, certo, dopo la prima settimana di partite del mondiale sudafricano, appare chiara ... Leggi tutto »