La decadenza della democrazia negli Stati Uniti

febbraio 28, 2010

LATINOAMERICA  94/95 (N. 1/2 2006)

Finalmente il Corriere della Sera venerdì 19 maggio, ha preso coscienza che, da tanti anni, il governo degli Stati Uniti è complice di una insensata guerra terroristica contro Cuba, portata avanti, in varie epoche, da gruppi eversivi di esuli anticastristi aiutati, o addirittura attivati, dalla Cia.
Lo ha fatto con un articolo di Francesco Battistini, il collega che “sbadatamente” l’anno scorso aveva tentato di andare a Cuba con un visto turistico per coprire un’assemblea pubblica di dissidenti -o presunti tali- organizzata e sovvenzionata direttamente da James Cason, allora responsabile dell’Ufficio di interessi degli Stati Uniti. Una “leggerezza” che certamente non avrebbe commesso, se avesse dovuto andare in altri paesi assediati dagli Stati Uniti, o in Florida, magari proprio per indagare su questi gruppi terroristici, campioni di impunità, che hanno causato più di 3500 morti e 10mila feriti nell’isola della Revolución, senza che i media dei paesi occidentali, democratici e liberali, li abbiano mai stigmatizzati o ne abbiano almeno fatto cenno.
Nemmeno Magdi Allam, che sul terrorismo discetta quotidianamente, se ne è mai ricordato.
L’occasione della scoperta di questa notizia da parte del Corriere, è l’annuncio dell’uscita a settembre di un film di un regista catanese, Angelo Rizzo, che si era messo in testa di raccontare la catena di attentati orditi, nell’estate del ’97, dal “bin Laden latinoamericano” Luis Posada Carriles per conto della Fondazione cubana-americana di Miami. Una trama criminale, tesa ad atterrare la fiorente industria cubana del turismo, risorsa principale dell’economia dell’isola, già afflitta da un quarantennale embargo e da restrizioni feroci, inasprite dalla legge Torricelli e, più recentemente, dalla legge Helms-Burton. (…)
L’articolo completo potrà essere letto nel libro Politicamente scorretto 2 edito prossimamente da M. Tropea Editore.


Articolo di Redazione

Redazione ha scritto 128 articoli su Latinoamerica.