Il vizio di nascondere dei nostri media

gennaio 19, 2010

LATINOAMERICA N. 109 (4/2009)

In questo numero 109 di Latinoamerica voglio segnalare due storie emblematiche che sottolineano l’incongruenza e la contraddizione che caratterizzano l’informazione occidentale ed evidenziano quanto sia addirittura imbarazzante il modo di comportarsi dei nostri media.

Storia 1: Haiti va aiutata o annessa?

A meno di 24 ore dalla catastrofe che ha disintegrato la già poverissima isola caraibica di colonizzazione francese, i 344 medici e specialisti della salute cubani che, in 227 dei 337 comuni del paese aiutano e curano da tempo, quotidianamente, quella martoriata umanità, erano già intervenuti in più di mille emergenze. Solo tre di loro erano feriti. Nello stesso frangente stava già arrivando a Port au Prince, con due ospedali da campo che si sarebbero collocati a fianco degli ospedali pubblici crollati, un altro gruppo di volontari, che avrebbe portato a circa mille il numero dei cooperanti cubani del settore della salute.

A questo dato bisogna aggiungere che non meno di 400 giovani haitiani, negli ultimi anni, si sono formati come medici a Cuba, specie nella Scuola di Medicina Latinoamericana, nata dieci anni fa dopo che il terribile uragano Mitch aveva devastato tutte le repubbliche del Centroamerica [Guatemala, Belize, Nicaragua, Salvador, Honduras, Costarica e Panama] terre di miseria, dove i dottori ci sono –quando ci sono- nelle città, ma scarseggiano nelle campagne perché i contadini non hanno niente per pagarli.

Lo ricordava con orgoglio Fidel Castro sul Granma, in una delle sue “Riflessioni”, che pubblichiamo in questo numero di Latinoamerica.

I dati che abbiamo fornito. e che sono insmentibili, stridono sorprendentemente, però, con le notizie che si susseguono mentre scrivo questo articolo e che segnalano come gli Stati Uniti, nelle stesse ore, stiano invece inviando oltre 10mila marines [più di quanti abbiano fatto recentemente per l’Afghanistan] un contingente che, a breve, potrebbe addirittura raddoppiarsi. Perché questa differenza di approccio? (…)

L’articolo completo potrà essere letto nel libro Politicamente scorretto 2 edito prossimamente da M. Tropea Editore.

 


Articolo di Gianni Minà

Gianni Minà ha scritto 72 articoli su Latinoamerica.


Gianni Minà