I 5 RICEVONO IL PREMIO PER I DIRITTI UMANI NEGLI U.S.A

maggio 12, 2014

liberta-per-i-cinqueSan Francisco, 8 Maggio -Il Palazzo delle Belle Arti, noto monumento vicino all’ingresso della Baia di San Francisco , ha aperto le porte per la XII Consegna del Premio per i Diritti Umani di Global Exchange. Il palazzo è stato originariamente costruito per l’esposizione Panama-Pacifico del 1915 e per esporre opere d’arte, ma da ieri sera il suo scopo è quello di riconoscere e rendere omaggio ai combattenti per la pace, alla giustizia e ad un mondo migliore.
Nominati dal Comitato Internazionale per la Libertà dei 5 Cubani con proposta del Global Exchange, quest’anno i 5 antiterroristi cubani sono risultati vincitori nella categoria Premio Selezionato dalla Gente .
Ted Lewis, Direttore del Programma per i Diritti Umani di Global Exchange , che ha fatto la presentazione del premio per i Cinque, ha detto che più di 29.000 persone sono entrate nella pagina web del Premio Selezionato dalla Gente per votare tra i diversi candidati, e che i Cinque sono stati quelli che hanno ottenuto il maggior numero di voti in quella categoria.
María Eugenia Guerrero affettuosamente conosciuta da familiari e amici come Maruchi, sorella di Antonio Guerrero ha ricevuto il premio a nome dei Cinque. Questa è la prima volta che un parente dei 5 Cubano parla pubblicamente, a nome loro , negli Stati Uniti.
Prima di introdurre Maruchi, Lewis ha detto che i Cinque hanno sicuramente meritato il premio e per spiegare in breve il caso è stato presentato un video dell’attore Danny Glover, che spiega chi sono i Cinque e quale era la loro missione negli Stati Uniti. Lewis ha detto che Obama può procedere a rilasciarli dicendo che “lui non ha iniziato questo pasticcio, ma lo può finire”, ed ha proceduto a introdurre Maruchi.
Mentre si avvicinava al palco per ricevere il premio, il pubblico si è alzato in piedi ad applaudire con ovazioni alla dignità dei Cinque e delle loro famiglie, in un’espressione di sostegno e solidarietà. La reazione spontanea del pubblico ha fatto capire che ( l’informazione ) ha raggiunto più persone, e che gli sforzi per portare questo caso alla luce del giorno stanno facendo grandi progressi.
Maruchi ha ringraziato Global Exchange per aver incluso i Cinque nell’invito spiegando che, sebbene i Cinque abbiano ricevuto riconoscimenti in molti paesi, questa è la prima volta che viene concesso un premio negli Stati Uniti ed il fatto che sia un Premio per i Diritti Umani è ancor più importante . Ha pure aggiunto che sua madre Mirta ha già 82 anni ed il tempo stringe. “Lei trascorre ogni minuto della sua vita a difendere la causa dei Cinque e il suo più grande desiderio è quello di vedere suo figlio Antonio, Gerardo e Ramón liberi con le loro famiglie e nel loro Paese “.
Maruchi ha concluso invitando i presenti a partecipare alla Conferenza “5 giorni per i 5 Cubani ” a Washington DC , dal 4 al 10 giugno.
Oltre al premio per i Cinque , Global Exchange ha consegnato il Premio nazionale in onore del 50° Anniversario delle Scuole della Libertà .Charlie Cobb , inventore visionario delle Scuole della Libertà e Phillip Agnew , Direttore Esecutivo dei Difensori dei Sogni hanno ricevuto il Premio Nazionale .
Nell’evento María Estela Barco Huerta, attivista nota per le sue attività contro le sementi geneticamente modificate , che ha svolto un ruolo di primo piano nell’organizzazione degli interscambi di apprendimento agroecologico nel Chiapas -Messico ha ricevuto il Premio Internazionale .

http://elblogdelapolillacubana.wordpress.com/2014/03/05/los-cinco-nominados-a-premio-de-derechos-humanos-de-global-exchange/


Articolo di Redazione

Redazione ha scritto 128 articoli su Latinoamerica.