Tanto tuonò che piovve

novembre 20, 2013

Barak Obama con Guillermo Fariñas

Barak Obama con Guillermo Fariñas

El País, importante quotidiano di Madrid, non si è lasciato sfuggire la notiziona: Barak Obama ha incontrato a Miami la presidente delle “Damas de blanco” e l’ex digiunatore Guillermo Fariñas nella dimora di Jorge Mas Santos, presidente della Fundación Nacional Cubanoamericana nell’elegante località di Pine Crest. Adesso, dopo tante false notizie, Obama ha ascoltato le richieste di questi due rappresentanti della dissidenza interna cubana che ormai viaggiano come trottole, come fa pure la regina dei blogger, una delle cento persone più famose del mondo, Yoani Sánchez che ha stancato perfino il suo traduttore italiano. Yoani è l’autrice di quella falsa intervista con Obama che è risultata essere una montatura del responsabile dell’Ufficio di Interessi statunitense all’Avana. Fariñas è noto per un record di digiuni che ha ormai interrotto a giudicare dai chili in più che si osservano nelle foto più recenti. Berta Soler è l’erede di Laura Pollán alla testa del movimento delle madri e dei parenti arrestati a Cuba; è lei che si è fatta fotografare con Papa Francesco nella piazza San Pietro, è lei che litiga per i soldi che è accusata di arraffare i soldi che arrivano dagli sponsor dell’altra sponda del canale della Florida.
Ma la cosa buffa è che, a giudicare dalla cronaca di El País, mentre Obama ammetteva di cominciare a vedere dei cambiamenti a Cuba e che forse era il caso di essere più “creativi” attualizzando la politica contro l’isola ritenendo senza senso mantenere misure prese più di 50 anni fa,, i due patriottici dissidenti si sono dichiarati strenui difensori del blocco chiedendo al Presidente di non negoziare con il governo castrista a nessun titolo senza la presenza dei gruppi oppositori.
Intervistati dalle TV locali, hanno sottolineato che l’incontro con Obama equivale ad un riconoscimento dei gruppi che i due rappresentano. Il che è vero, verissimo; e se è a questo tipo di cambiamenti che pensa Obama per attualizzare la sua politica contro Cuba, mi sa che, ancora una volta, si sta sbagliando.


Articolo di Alessandra Riccio

Alessandra Riccio ha scritto 173 articoli su Latinoamerica.