LUNEDI’ 22 LUGLIO TORNA LA STAGIONE DEI BLITZ

luglio 20, 2013

Con la trasmissione La stagione dei Blitz, lunedì 22 Luglio alle ore 23:50 su Rai 3 ritorna in TV, dopo una lunga assenza, Gianni Minà per recuperare 10 puntate di Blitz, il programma della domenica pomeriggio di Rai 2 che, negli anni fra l’81 e l’84, propose sperimentazione e innovazione. Le puntate, conservate dagli impianti speciali della Rai e poi riattate dai mezzi tecnici della cineteca, sono state ridotte, da Minà e dal regista Andrea Dorigo, da 4 ore a 60/75 minuti l’una, ma mantenendo la logica del racconto in diretta.
In questa serie, che si rifà a un tentativo già fatto da Minà cinque anni fa, sono presenti e si esibiscono, con grande generosità anche in vere e proprie improvvisazioni, Benigni e Troisi con Lello Arena, Edoardo de Crescenzo, Lina Sastri e Ida di Benedetto il 22 Luglio, i grandi artisti del samba brasiliano da Toquinho a Baden Pawel con il contributo della Vanoni, di Endrigo, e di Bruno Lauzi il 29 Luglio e il 5 Agosto, e poi ancora Fabrizio de André con Gregory Corso e Gino Paoli nella puntata della poesia il 12 Agosto.
Successivamente il 19 e 26 Agosto toccherà addirittura a Paul Anka ricordare un’ epoca: quella del rock n’ roll e degli entusiasmi delle teenagers, con ospiti Enzo Iannacci, Mireille Mathieu ed Edoardo Bennato.
Lunedì 2 Settembre sarà invece il momento dell’epopea di Cinecittà, descritta sul set di C’era una volta in America da Robert de Niro che recita in diretta per Blitz, e con gli interventi di Sergio Leone, di Ennio Morricone prima di lasciare il campo a Federico Fellini e Giulietta Masina sul set di E la nave va. Infine, il 9 e il 16 Settembre, la grande festa di Monica Vitti, l’attrice dell’esistenzialismo ma anche della commedia all’italiana, alla quale faranno corona in varie improvvisazioni: Paolo Conte, Gino Paoli, Gigi Proietti, e Gianni Morandi. Il ciclo si concluderà il 23 Settembre col ritorno di Massimo Troisi e Roberto Benigni, letteralmente scatenati dopo un collegamento con Carmelo Bene nello Studio Fiera 2 di Milano, in un’indimenticabile registrazione, con un finale a sorpresa in cui Benigni canta (benissimo!) Vieni via con me di Paolo Conte.
Insomma una galleria di televisione non banale.


Articolo di Redazione

Redazione ha scritto 128 articoli su Latinoamerica.