Memoria e verità

ottobre 12, 2012

Firmato l’accordo con il Brasile per la digitalizzazione dell’archivio Basso sui crimini delle dittature militari in America Latina.
Oggi 11 ottobre 2012 presso l’Ambasciata del Brasile, la Fondazione Basso ha firmato il contratto per l’esecuzione di un progetto concordato con il governo brasiliano per il recupero della memoria delle vittime delle dittature militari in Brasile e in America Latina.
La digitalizzazione dei molti (circa 70.000) documenti inediti sui crimini dei regimi militari, accertati e denunziati dal Tribunale Russell II presieduto da Lelio Basso, rientra nell’ambito degli sforzi del Governo e del Parlamento brasiliani – in particolare della Comissão de Anistia e della Comissão da Verdade – di ricostruzione della memoria del Paese.
Il progetto, che prevede anche una serie di ricerche sulle vicende dell’epoca, permetterà agli storici e al pubblico di conoscere una parte importante della verità sulle violazioni dei diritti umani negli anni della dittatura.

Fondazione Lelio e Lisli Basso
Tel. 066879953 – basso@nullfondazionebasso.it


Articolo di Redazione

Redazione ha scritto 128 articoli su Latinoamerica.